Biblioteca "Ettore Borghi" – ISTORECO

Home » Consultazione e prestito

Consultazione e prestito

CONSULTAZIONE DEL CATALOGO

La raccolta documentaria della Biblioteca “Ettore Borghi” è collocata in buona parte a scaffale aperto, quindi immediatamente consultabile dai lettori, nella sale di lettura, mentre una parte è contenuta nel deposito anche quello facilmente consultabile ove è conservata l’emeroteca, la sezione “Storia Militare” e “Storia del pensiero socio-politico”.

All’interno della sala principale è disponibile un computer per l’accesso al catalogo librario della biblioteca.

Consultando il catalogo è possibile cercare qualunque documento (libri e riviste, dvd, cd, cd-rom, ecc.), conoscerne la collocazione e verificare:

  • se il materiale ricercato è disponibile
  • se è ammesso al prestito o riservato alla sola consultazione interna
  • se è a prestito
  • se ci sono prenotazioni

PRESTITO

L’accesso ai servizi bibliotecari è libero e gratuito per tutti i cittadini (italiani e non), previa iscrizione gratuita alla biblioteca. Gli utenti  possono ottenere in prestito contemporaneamente fino a 3 volumi per 30 giorni, rinnovabili entro la scadenza del prestito per altri 30 giorni, a condizione che non siano stati prenotati da altri utenti.

Per i dvd il prestito è fissato a 15 giorni non prorogabili.

La richiesta di proroga (o rinnovo) dei libri in prestito deve avvenire entro la data di scadenza e non prima di 3 giorni dalla stessa. Dopo il ricevimento della mail di preavviso, inviata 3 giorni prima della scadenza, l’utente può prorogare il prestito di altri 30 giorni. La proroga è concessa a condizione che il volume non sia stato prenotato da altri utenti o che il prestito non sia scaduto.

La proroga si può richiedere fisicamente durate gli orari di apertura rivolgendosi al personale bibliotecario, via mail (biblioteca@istoreco.re.it) oppure telefonando al 371/0984104 (attivo durante l’orario di apertura).

Puoi inoltre consultare il Regolamento della Biblioteca e la Carta dei servizi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: